Descrizione: 

Premessa

Nel febbraio 2009, 2A Tech, nella sua continua azione di ricerca e innovazione tecnologica nei vari settori in cui opera, abbraccia il progetto RPR.rimozione vernice, rimozioni vernici

2A Tech ha l’esclusiva di distribuzione in Italia per l’innovativa macchina ad induzione, RPR 1650, un sistema rivoluzionario per la rimozione di vernice, ruggine, parti corrose ed ogni rivestimento dalle superfici in acciaio.

Diversi i plus di RPR 1650, tra cui la rimozione estremamente rapida dei rivestimenti, quasi 20 volte più efficace e rapido dei metodi tradizionali, senza l’impiego di sostanze abrasive e in assenza di rumore e polveri.

Il principio d’azione è basato sull’utilizzo del metodo del calore per induzione controllato e localizzato attraverso un consumo di energia minimo in grado di rompere il collegamento interfacciale tra il materiale da rimuovere e il substrato. RPR 1650 dà vita quindi ad un processo di rimozione dei materiali, estremamente pulito, sicuro ed ecocompatibile. L’innovativo macchinario può essere utilizzato per rimuovere i rivestimenti dei ponti, delle piattaforme petrolifere, degli scafi delle navi etc.

Con una produttività che spesso supera dalle 5 alle 10 volte in più rispetto ai metodi convenzionali e talvolta con prestazioni persino migliori RPR è rapido, effi ciente ed economico. Rappresenta un’alternativa potente e ottima per la rimozione di rivestimenti, guarnizioni e ruggine dalle superfi ci in acciaio.

Il sistema

Il nuovo sistema di rimozione di ruggine e vernice RPR è un metodo conveniente ed estremamente efficiente per rimuovere la vernice e le parti corrose dalle superficie in acciaio. Questo sistema brevettato è basato sul riscald mento per induzione una tecnologia testata e affidabile ulteriormente sviluppata da RPR Technologies AS. Il sistema RPR prevede un metodo ecocompatibile e conveniente per la preparazione della superficie da trattare

Principali impieghi

  • manutenzione delle navi;
  • industria offshore;
  • strutture su terra;
  • ponti-gru-tubature;
  • serbatoi di deposito;
  • centrali elettriche;
  • raffinerie;
  • impianti petrolchimici -installazioni di gas.

VIDEO

Sintesi

  • rimozione estremamente rapida dei rivestimenti;
  • nessun rumore;
  • nessun utilizzo di sostanze abrasive o acqua;
  • rimozione dei rivestimenti piu’ difficili;
  • no polvere;
  • metodo pulito e sicuro.

Quali vantaggi porta l’utilizzo di RPR?

  • RPR rimuove i rivestimenti dalle 5 alle 20 volte più velocemente;
  • rispetto ai metodi convenzionali;
  • La produzione di un’unità RPR è di circa 5-100 m2 all’ora, dipendedalle condizioni;
  • Praticamente non emette rumore non dà fastidio a chi sta vicinoall’area di lavoro;
  • Non vengono utilizzati mezzi abrasivi o comunque vengono significativamente ridotti nel caso del post-trattamento con getto d’aria;
  • Livello di rifiuti e relativo smaltimento molto basso: solo la vernice e la ruggine rimosse costi minimi ecocompatibile e amico dell’ambiente;
  • Rimozione completa o con rimozione selettiva del rivestimento;
  • Le superfici trattate con RPR possono poi essere sottoposte all’applicazione di sistemi di verniciatura in particolare i rivestimenti tolleranti;
  • Non vengono prodotte particelle abrasive;
  • Nessuna emissione di polvere contenimento delle strutture assolutamente economico ci sarà una piccola quantità di emissione di polvere solo con l’utilizzo del metodo a getto d’aria secca;
  • Altri operatori (saldatori, installatori, meccanici, elettricisti, ecc.) possono continuare a lavorare nelle vicinanze;
  • L’operatore può usare una strumentazione di protezione personale standard utilizzata per il lavoro meccanico negli spazi limitati: pro- tezione delle vie respiratorie e adeguata ventilazione.
  • Sicurezza dell’operatore e delle zone circostanti assenza di rischi e pericoli per la salute o la sicurezza;
  • Bonus energetico kilowattora per unità di superficie solo a ¼ ris-petto ai metodi convenzionali;
  • Può essere utilizzato in ambienti umidi e su superfici umide – può essere utilizzato senza problemi anche sotto la pioggia;
  • Le teste degli induttori sono disponibili in diverse forme e dimensioni e per svariate applicazioni;
  • Adattabile facilmente per (semi)automazione con robot telecoman- dati o ambiente controllato;
  • Non ha parti di ricambio difficilmente si rompe praticamente non necessita di alcuna manutenzione;
  • Assenza di effetti collaterali sull’attrezzatura elettrica o elettronica come: audio/video, computer, strumenti di navigazione, strumenti di misurazione, sistemi di protocollo catodici;
  • Marchio CE e dichiarazione di conformità dei produttori CE;
  • Garanzia di 1 anno;
  • L’alto livello di produzione garantisce una svolta rapida, portando quindi ad una riduzione dei tempi di fermo: minori costi per unità di superficie minori costi totali per il progetto.

 

Settori in cui opera RPR

Descrizione: 

Per contatti

Maurizio Todeschini:  +39 328 3952369     maurizio.todeschini@2a-group.it